sabato 17 novembre 2018

MARIE LAVEAOU , la vedova Paris


MARIE LAVEAOU

                                       Il nuovo Santuario internazionale Marie Laveau 3 (Foto di Doug MacCash / NOLA.com | The Times-Picayune)



Molte sono le storie anzi leggende sulla Regina del Voodoo, c'è chi ci crede e chi no, chi la reputa un imbrogliona, chi la venera oggi come Santa ed offre a Lei offerte in cambio di protezione, consigli e aiuto.

Credere o non credere non è la mia intenzione di discuterlo, ed il culto a lei rivolto è sano e pulito, quindi perché no?

In fondo in tutte le culture ci sono santi non riconosciuti, con storie alquanto inventate, a volte con difficoltà anche che siano state persone reali ... quindi non ci trovo nulla di strano nella figura di Marie, anzi è la figura di una donna forte che è riuscita a dare a se stessa e ai propri figli un avvenire in un epoca dove le donne come lei non erano ne rispettate ne libere di farsi una vita loro, ebbene lei è riuscita in questo!

Nata a New Orleans il 10 ottobre 1801 e morta il 16 Giugno 1881 nata libera da una donna che era stata schiava e cresciuta dalla nonna che da schiava diventò libera e liberò i suoi figli riscattandoli lavorando duramente ....

Sposata Giovane e diventata vedova dopo poco non si risposò mai più e visse con il suo amante con cui ebbe si dice 15 figli tra cui la Marie II che seguitò il suo operato di Regina del Voodoo, nella sua vita Marie divenne parrucchiera per le donne ricche e bianche e andava nelle loro case a lavorare si diceva che abbia anche messo su un attività illecita di donne creole che si prostituivano con facoltosi uomini bianchi e a lei è legata la festività di San Giovanni sul fiume Bayou di St. John dove ancora oggi si fa festa e si procede al lavaggio delle teste ( rito purificatorio) ...

Abbiamo un necrologio di morte e gli storici parlano di due Marie lei la madre e poi una delle figlie che ha ereditato il trono e il suo appellativo di Regina del Voodoo ... in realtà lei come molti scrittori dicono non faceva Voodoo ma Hoodoo una serie di pratiche di stregoneria fuse tra i ricordi della magia africana insegnatele a detta sua da un uomo e le credenze cristiane, lei era una credente fervente e aiutava senza sosta la sua comunità. A lei sono stati anche attribuiti dei libri che naturalmente non ha scritto lei, ma che sono una base per molti incantesimi hoodoo.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
articoli dove potete approfondire su di lei e sulla sua storia :

http://www.arcane-archive.org/religion/african/diasporic/voodoo/marie-laveau-voodoo-and-hoodoo-1.php

https://it.wikipedia.org/wiki/Marie_Laveau

https://shannonselin.com/2014/06/voodoo-queen-marie-laveau/

https://www.neworleansvoodoocrossroads.com/marie.html

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 Molti vanno anche a piangerla e chiamarla alla sua tomba ... e seguono un rito fatto di segni e offerte..

Di Lei non abbiamo nessun ritratto o scritto tutto rimane nei racconti ...

Il suo culto prevede un vevè ( un simbolo della tradizione voodoo) con cui chiamarla e offrirgli liquori, sigari e dolci e diversi tipi di offerte oltre che preparazioni hoodoo.

https://www.etsy.com/it/listing/624784932/marie-laveau-veve-canvas?ref=landingpage_similar_listing_top-1



















Maman Marie Laveau è molto venerata e a Lei viene chiesto dalla guarigione alla maledizione.

I prodotti che solitamente hanno il nome di Marie Laveau sono di derivazione postuma ma comunque efficaci se fatti secondo la tradizione.

Abbiamo l'acqua di Marie Laveau, l'olio e le candele, ma anche il ciondolo con il suo vevè.

Un altare a Lei si compone dell'immagine o del vevè, di un bicchiere d'acqua, di una candela che può essere azzurra o bianca, di un piatto per le offerte di cibo, di solito dolci o caramelle e un bicchiere per le offerte di liquori, del rum bianco, delle rose.

Le preghiere che le vengono rivolte sono varie e dirette dal cuore.

Il 24 Giugno è il giorno della sua commemorazione.






Un video che mostra quella che si crede la sua tomba



martedì 13 novembre 2018

New Age che cos'è e l'errore di usarla per denigrare altre visioni spirituali

https://www.publicdomainpictures.net/en/
view-image.php?image=64611&picture=&jazyk=IT
I giovani di oggi non sanno realmente cosa sia la New Age e usano impropriamente questo termine per denigrare culti pseudo moderni o manifestazioni spirituali nuove , ma anche e giustamente tutto quello che può essere una semplice credenza fatta su ipotesi fantasiose.

Io ho vissuto il periodo New Age quando ero quasi maggiorenne, naturalmente in Italia è arrivato intorno agli anni, '80 - '90, ma in America e negli altri paesi è iniziato soprattutto negli anni '70, attraverso gli insegnamenti di David Spangler .... 

Ma possiamo risalire fino al II sec. D.C. con lo Gnosticismo e passare per i Rosacrociani, i Massoni e la Teosofia .... Nell'ambiente New Age c'è anche molto di Induismo, Yoga, letture psichiche con i Tarocchi, i Viaggi Astrali, le visioni e le letture dell'Aura e anche una piccola dose di Spiritismo, insomma un po' un minestrone, in cui tutto viene miscelato per dare alla propria vita una visione spirituale ed illuminata, andando contro o meglio modificando le idee del Cattolicesimo, mantenendo Gesù come un maestro illuminato ( similmente al Buddha),  ma rifuggendo la Chiesa e le sue istituzioni...

fonte :
https://www.britannica.com/topic/New-Age-movement

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Come una forma di esoterismo occidentale , la New Age attinse pesantemente a una serie di tradizioni esoteriche più antiche, in particolare quelle emerse dalla corrente occultista che si sviluppò nel XVIII secolo. Tali importanti influenze occulte comprendono il lavoro di Emanuel Swedenborg e Franz Mesmer , così come le idee di Spiritualismo , Nuovo Pensiero e Teosofia . Alcune influenze della metà del XX secolo, come le religioni UFO degli anni '50, la controcultura degli anni '60 e il movimento del potenziale umano, esercitò anche una forte influenza sul primo sviluppo della New Age. Le origini esatte del fenomeno rimangono contestate, ma vi è un consenso generale sul fatto che si sia sviluppato negli anni '70, momento in cui era concentrato principalmente nel Regno Unito. Si espanse e crebbe in gran parte negli anni '80 e '90, in particolare negli Stati Uniti. All'inizio del 21 ° secolo, il termine "New Age" fu sempre più respinto all'interno di questo ambiente, con alcuni studiosi che sostenevano che il fenomeno New Age era finito.

Nonostante la sua natura altamente eclettica, sono state identificate numerose convinzioni che si trovano comunemente nella New Age. Teologicamente , la New Age adotta tipicamente una credenza in una forma olistica di divinità che impregna tutto l'universo, inclusi gli stessi esseri umani. C'è quindi una forte enfasi sull'autorità spirituale del sé. Questo è accompagnato da una credenza comune in un'ampia varietà di entità semi-divine non umane, come angeli e maestri , con cui gli esseri umani possono comunicare, in particolare attraverso la forma di canalizzazione. Considerando la storia umana come se fosse divisa in una serie di epoche distinte, una comune credenza New Age è che mentre una volta l'umanità viveva in un'epoca di grande progresso tecnologico e saggezza spirituale, è entrata in un periodo di degenerazione spirituale, che verrà rimediata attraverso l'istituzione di un'Era dell'Acquario in arrivo , da cui l'ambiente prende il nome. C'è anche una forte attenzione alla guarigione, in particolare l'utilizzo di forme di medicina alternativa , e un'enfasi su una "scienza" New Age che cerca di unire scienza e spiritualità.

Centrati principalmente in paesi occidentali, quelli coinvolti nella New Age sono stati principalmente di provenienza medio e medio-alta borghese. Il grado in cui i New Agers sono coinvolti nell'ambiente varia considerevolmente, da quelli che hanno adottato un certo numero di idee e pratiche New Age a coloro che hanno pienamente abbracciato e dedicato la propria vita ad esso. La New Age ha suscitato critiche da parte di organizzazioni cristiane affermate e moderne comunità pagane e indigene .

tradotto con google translate

fonte :
https://en.wikipedia.org/wiki/New_Age

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

La Stregoneria e tutti i culti pagani o politeisti, soprattutto quelli organizzati o che affondano le loro radici nelle tradizioni culturali, non appartengono alla New Age.

La Canalizzazione come contatto con entità spirituali è New Age, la visione Olistica della salute è New Age, gli pseudo-culti Angelici o i Tarocchi degli Angeli o dei Gatti o dei Fiori sono New Age, le religioni basate sui Contatti Alieni sono New Age, la Cristalloterapia è New Age. 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Una credenza nella divinità è parte integrante delle idee New Age, anche se le comprensioni di questa divinità variano.  Lateologia New Age mostra un approccio inclusivo e universalistico che accetta tutte le prospettive personali sul divino altrettanto valide. Questa vaghezza intenzionale riguardo alla natura della divinità riflette anche l'idea del New Age secondo cui la divinità non può essere compresa dalla mente o dal linguaggio umano.  La letteratura New Age mostra tuttavia tratti ricorrenti nella sua rappresentazione del divino: la prima è l'idea che sia olistica , quindi viene spesso descritta con termini come "Oceano di unità", "Spirito infinito", "Primal Stream -flusso primario" "," One Essence- l'unica essenza "e" Un secondo tratto è la caratterizzazione della divinità come "Mente", "Coscienza" e "Intelligenza",  mentre un terzo è la descrizione della divinità come una forma di " energia ". Un quarto tratto è la caratterizzazione della divinità come "forza vitale", la cui essenza è la creatività, mentre un quinto è il concetto che la divinità consiste nell'amore .

La maggior parte dei gruppi New Age crede in una Fonte Suprema da cui tutte le cose hanno origine, che di solito è confusa con il divino. Vari miti della creazione sono stati articolati in pubblicazioni New Age che delineano come questa Fonte ultima abbia creato l'universo e tutto ciò che contiene.  Al contrario, alcuni New Agers enfatizzano l'idea di un'interconnessione universale che non proviene sempre da un'unica fonte.  La visione del mondo New Age enfatizza l'olismo e l'idea che tutto ciò che esiste è intrinsecamente connesso come parte di un intero insieme,  rifiutando così sia il dualismo del pensiero giudaico-cristiano sia il riduzionismo di scienza cartesiana.  Un certo numero di New Agers hanno collegato questa interpretazione olistica dell'universo all'ipotesi di Gaia di James Lovelock .  L'idea di divinità olistica si traduce in una comune credenza New Age secondo la quale gli umani stessi sono essenzialmente divini, un concetto descritto usando termini come "gocciolina di divinità", "Divinità interiore" e "io divino".  Influenzato da idee teosofiche e antroposofiche riguardanti i " corpi sottili ", una comune idea New Age tiene conto dell'esistenza di un "Sé Superiore" che è una parte dell'umano ma si collega con l'essenza divina dell'universo,intuizione .

------------------------------------------------------------------
Prospettive pagane contemporanee

Una questione di dibattito accademico riguarda il legame tra il movimento New Age e il paganesimo contemporaneo , o neopaganesimo .  I due fenomeni sono stati spesso confusi e confusi, in particolare nelle critiche cristiane.  Sarah Pike, studiosa di studi religiosi, affermò che c'era una "significativa sovrapposizione" tra i due movimenti religiosi,  mentre Aidan A. Kelly affermava che il paganesimo "in qualche modo si avvicina al movimento New Age, differisce nettamente da esso in altri e si sovrappone in alcuni modi minori ".  Altri studiosi li hanno identificati come fenomeni distinti che condividono sovrapposizioni e punti in comune. Hanegraaff ha suggerito che, mentre varie forme di Paganesimo contemporaneo non facevano parte del movimento New Age - in particolare quelle che hanno preceduto il movimento - altre religioni e pratiche pagane potrebbero essere identificate come New Age.  Pernice ritrattava sia il Paganesimo che la Nuova Era come diversi flussi di occultura ( cultura occulta ) che si fondono in punti.

Varie differenze tra i due movimenti sono state evidenziate; il movimento New Age si concentra su un futuro migliore, mentre l'attenzione del paganesimo è sul passato pre-cristiano.  Allo stesso modo, il movimento New Age in genere propone un messaggio universalista che vede tutte le religioni fondamentalmente le stesse, mentre il paganesimo sottolinea la differenza tra le religioni monoteiste e quelle che abbracciano una teologia politeista o animista . Mentre il New Age enfatizza un'immagine centrata sulla luce, il paganesimo riconosce sia la luce e il buio, la vita e la morte, e riconosce il lato selvaggio del mondo naturale. Molti pagani hanno cercato di prendere le distanze dal movimento New Age, usando persino "New Age" come un insulto all'interno della loro comunità, mentre per converso molti attori della New Age hanno espresso critiche al paganesimo per enfatizzare il mondo materiale rispetto allo spirituale. Molti pagani hanno espresso critiche alle alte tasse applicate dagli insegnanti della New Age, qualcosa che non è tipicamente presente nel movimento pagano,  con alcuni pagani che pronunciano la parola "newage" in rima con " sewage --- fogna ".

tradotto con google translate

fonte :
https://en.wikipedia.org/wiki/New_Age

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

La New Age è inoltre legata alle idee dell' Era dell'Acquario, che è una visione spiritualista del movimento della precessione degli equinozi. Il movimento precessionale fa si che ogni 2150 2160 anni l'equinozio cada in una costellazione astrologica diversa, questa cosa viene identificata con una suddivisione delle ere dell'essere umano, dato che le precessione è retrograda nel suo movimento l'Era dei Pesci è quella passata in cui viene spiritualmente unita la visione del verbo del Cristo ....
Le date approssimative, perché i calcoli variano da scuola astrologica,  per entrare nell'età dell'Acquario vanno dal 1447 d.C. (Terry MacKinnell) al 3597 d.C. (John Addey). 

L'età dell'Acquario mantenendosi nel significato spirituale del segno dell' Acquario, porta ad interpretare questa era umana in un era innovativa, di collaborazione, di nuove idee, di uso delle tecnologie, di una visione spirituale libera, di migliorare tutto ciò che viviamo .... In parte pare essere già in questa era guardando le invenzioni moderne e il ritorno di un espressione libera..... ma io personalmente non ne sono molto sicura ...

Inoltre a tutti vorrei ricordare che la New Age che tanto bistrattate ha aperto molte menti e ha creato il terreno per dare una nuova consapevolezza alle persone, se poi loro non riescono a dividere o non si impegnano nei percorsi spirituali e si accasciano sulle visioni New Age non è colpa del movimento che in se porta tante belle cose, dato che prima avevamo solo sette chiuse e chiese ... Ragionateci sopra e capite che a volte i cerchi esterni sono utili a mantenere anche quelli interni. 


P.s.
Questo articolo è stato fatto, anche se non ne credevo la necessità pensando che chi scrive prima si informa di ciò che afferma, ma vedo in molti articoli che girano sul web che questo non viene fatto, quindi  studiate e non date titoli o etichette quando non sapete quello che state dicendo, perché fate la figura degli imbecilli.





giovedì 8 novembre 2018

Le Spezie in Stregoneria -1

https://pixnio.com/it/cibo-bevande/ciotola-legno-pepe-grano-polvere-spezie
Io sono una di quelle persone a cui piace la cucina etnica quindi di spezie ne ho parecchie e ne conosco parecchie, il loro uso in stregoneria è molto antico anche perché hanno anche un uso medicinale ad elevate quantità possono anche creare problemi di salute, naturalmente l'uso stregonesco che ne passerò è solo per uso esterno e non per ingestione ....

Le Spezie che normalmente un Italia si usano in cucina hanno una grande tradizione magica alle loro spalle oltre che medicinale ..

Farò una serie di articoli su queste che sono tra le più conosciute in modo che se andate in un supermercato le troverete facilmente, riuscire in stregoneria a utilizzare ciò che abbiamo a portata di mano è molto importante perché a volte i riti che si compiono vengono fatti di fretta per mettere pace in una situazione familiare o per arginare delle spese improvvise. 

E vero che la strega deve sempre agire e non rimanere mai ferma per troppo tempo, perché questo aiuta ad incrementare il proprio potere e la propria esperienza anche nel muoversi e nel sentirsi affine ai vari rituali o onde di energia, capire subito se una persona ci sta attaccando, capire subito una situazione lavorativa che sta crollando etc.... è importante mantenersi allenate ma a volte le cose possono accadere più velocemente del nostro sentire e allora dobbiamo correre hai ripari, e in quel caso l'erba esotica potrebbe essere finita, o la pianta non disponibile in natura a causa della stagione.
Quindi la nostra salvezza starà in ciò che possiamo trovare facilmente.

Non usate le erbe solo come amuleti perché si possono aiutarvi ma devono essere attivati, dovete dargli energia , nutrirli se volete che siano realmente di aiuto.

Si dice che la Cannella aiuti nel far ritornare i soldi spesi e che aiuti ad aumentarli, quindi ok potete metterla nel vostro portafoglio usarne l'olio essenziale per bagnare le punte della banconota più alta che avete, ma usandola solo così non avrete molto beneficio, se invece oltre che così usate la stessa cannella in un rito per prosperità monetaria in cui la boccetta o il pezzo di radice viene caricato dalle energie monetarie, etc... si avrà un impatto maggiore quando la userete. Così bisogna procedere per ogni cosa.

Ho scelto in questo articolo, queste erbe che so essere sempre in una cucina classica italiana : Aglio, Alloro e Cipolla. 


Aglio

Pianta dedicata a Marte in alcuni casi ad Hecate ma pare questo venga da una lettura sbagliata di uno dei miti dedicati a Lei.

Può essere usato così come è sia la testa d'aglio che lo spicchio in casa o in un  mojobag.

Si possono bruciare le pelli dell'aglio come incenso di purificazione contro il malocchio e le energie negative in generale, ma anche per attrarre i soldi.

Si può appendere una forma d'aglio dietro la porta , possibilmente fresca e non secca, si può passare l'aglio sugli stipiti delle porta della casa da proteggere, si può usare l'aglio in polvere da mettere all'entrata davanti la porta di casa o sui davanzali delle finestre.


Alloro

L' Alloro è una pianta sacra al Dio Apollo.

Quindi di conseguenza al Sole, è una pianta che purifica e protegge, sempre mettere delle foglie di Alloro vicino la porta. inserito in mojobag con altre erbe per protezione è ottimo.
Bruciato come incenso rilassa a e crea un atmosfera pulita, i suoi usi sono molteplici grazie ai suoi principi attivi tieni lontani gli insetti quindi usato nelle dispensa o nei libri aiuta moltissimo, anticamente si faceva un pane sacro con all'interno poche foglie di alloro spezzettate.

Le sue caratteristiche esoteriche ne vedono l'uso per esorcizzare e purificare l'altare o i suoi strumenti.


Cipolla

La Cipolla è legata alla Luna

Bruciare la sua buccia più leggera viene unita agli incensi o ai mojobag come incremento di fortuna.

Può essere usata negli incantesimi in modi simili all'uso del Limone, con il suo succo si consacrano i coltelli e le spade dell'arte, la sua buccia vien bruciata per proteggere la madre e il bambino durante il parto.

martedì 6 novembre 2018

Che cos'è un Segno Zodiacale e perchè gli Astrologi non ci danno troppo peso

https://www.oroscopodioggiedomani.it/
Il Segno Zodiacale che da profani dell'Astrologia può sembrare importante e ci porta a leggere le varie previsioni e a far fare i soldi a chi le fa in TV o nel Web, in realtà è solo una piccolissima parte della Sapienza Astrologica ed è una parte che con le vere previsioni c'entra molto poco.

Il Segno Zodiacale ci dice in che Segno o Costellazione antica (antica perché oggi con la precessione degli equinozi quella costellazione non è più dove viene calcolata) il Sole si trovava alla nostra nascita.
Seguendo la simbologia del Sole che è il pianeta della vita, ma anche dell'apparenza esteriore, il nostro segno di nascita ci da semplicemente la parte esterna di noi, la parte di come ci vestiamo, ci atteggiamo.
Questa parte ci dice solo una minima parte di noi, l'essere umano è molto più complesso e la lettura dell'oroscopo segue questa complessità, in quanto il nostro carattere e le nostre aspirazioni vengono date dall' Ascendente che è la costellazione presente a Est sul cielo di nascita ed è questo che noi andremo a realizzare man mano che diventiamo adulti e non il segno dove è posizionato il Sole, nella nostra vita noi seguiremo un percorso che ci porterà dal nostro Sole Natale al nostro Ascendente.
Un altro punto importante è la Luna di nascita, perché? Ogni pianeta che troviamo nel cielo indica una parte di noi stessi e di come ci relazioniamo con la vita, ma può indicare anche tante altre cose.
La Luna rappresenta come noi siamo interiormente, come viviamo i sentimenti , come viviamo la nostra parte nascosta, in alcuni tipi di astrologia per le donne viene visto il segno della Luna come segno di nascita e non quello del Sole.
Poi ci saranno tutti gli altri pianeti che ci diranno come noi siamo ad esempio Mercurio indicherà il nostro modo di esprimerci e la comunicazione in generale ma anche il nostro rapporto con i mezzi di comunicazione se siamo timidi o meno, se facciamo amicizia facilmente oppure no e tante altre cose legate alla comunicazione alla vendita di noi stessi, Venere indicherà come noi amiamo e vogliamo essere amati, come viviamo il sesso e i rapporti in generale, questo ci verrà detto dalla posizione del pianeta nella costellazione e dai suoi aspetti cioè dove si trova e se ci sono pianeti opposti che ci creeranno problemi o congiunti che si misceleranno insieme, il tutto verrà ancora più scoperto dalla posizione nelle Case Zodiacali che creeranno una altra suddivisione dello spazio delle costellazioni dicendo come noi saremo nei vari settori della vita, ad esempio se il nostro Marte che è combattivo si troverà nella casa della famiglia potrebbe presagire che noi avremmo sempre problemi di guerra in famiglia o nei rapporti familiari e così via ...
E questa è solo la parte generale di noi stessi perché ci sono tante tipologie di Stelle Fisse di posizioni calcolate importanti come i punti della Lilith o dei Punti di Fortuna etc...
Per ottenere delle previsioni reali sulla persona non ci si può basare semplicemente su dove si trova il Sole o i pianeti più importanti come Giove, ma si dovrà prendere la propria Carta Natale e su di essa scrivere lo spostamento dei Pianeti o come si chiamano i gergo Transiti, cioè lo spostamento giornaliero o settimanale o mensile a seconda della velocità del pianeta e dove si posizionano rispetto ai nostri Pianeti Natali, case etc.. questo darà un tipo di previsione generale o particolare a seconda di quanto si andrà a fondo, altro tipo di previsione è la R.S. o Rivoluzione Solare cioè si calcolano i pianeti del nostro compleanno attuale e si sommano a quelli del nostro Tema di Nascita, si può calcolare anche la Rivoluzione Lunare, per capire dove la Luna potrebbe influire etc...
Poi oltre queste cose di base ci sono tantissimi tipi di Astrologia, Psicologica, Evolutiva, Esoterica, Karmica, e inoltre per semplificare la cosa hahaha, ci sono i modi di fare astrologia seguendo determinati personaggi che hanno dato dei contributi essenziali, come Ciro Discepolo, Tolomeo, Sacrobosco, Bonatti, Arrojo, etc... e poi abbiamo anche l'Astrologia Cinese, Indiana, Medievale, Araba, Egizia, etc...
Capirete che in tutto questo mare di informazioni, la posizione del nostro Sole nella Carta o Tema natale è alquanto misera ...
L'Astrologia è una Scienza o almeno così era definita anticamente, così grande e varia che una sola vita per studiarla tutta potrebbe non bastare ....
Per chi non lo sa, l'Astrologia è geocentrica, non perché non si riconosce la posizione del Sole al centro del sistema solare, ma perché si prende in considerazione la posizione della Terra in quanto noi siamo sulla Terra quando nasciamo e quindi il Cielo di Nascita sarà rapportato alla nostra posizione nell'universo.

sabato 3 novembre 2018

Come leggere una stesa di Tarocchi

Analizziamo una stesa di Tarocchi

foto di katia vicario
La domanda è come andrà il nuovo lavoro, il gioco è quello delle tre carte con una quarta carta per capirne l'andamento generale.

Questa Stesa di carte è una stesa a tre a cui vi ho aggiunto una carta per un consiglio migliore e poi è stata calcolata la carta che si dice segreta, questo metodo della carta segreta si ritrova anche nel metodo Lenormand di divinazione.


1 Passato - prima carta a sinistra :

Il Giudizio (qui lo chiamano Angelo) tarocco numero XX

Significati del Giudizio :

Il Giudizio ci parla della leggenda del giudizio della fine dei tempi, in cui gli angeli ci chiameranno e Dio giudicherà il nostro operato.
Certamente non è una carta bellissima a nessuno piace essere giudicato, ma essendo nel passato forse questa persona ha fatto fatica a scegliere questo lavoro e magari non è proprio convinta.


2 Presente - seconda carta da sinistra :

Il Matto Tarocco numero 0


Significati del Matto:

La carta degli inizi, un inizio forse avventato ma che è stato dato dalla necessità degli istinti (il cane) ed è verso una meta che non si conosce.
E' una carta mutevole dipende dalle carte vicine, soprattutto da quelle che vengono dopo di lui.


3 Futuro - la terza carta da sinistra :

Le Stelle Tarocco numero XVII

Significati delle Stelle :

La carta delle stelle rappresenta le Pleiadi e la stella Venere o Sirio
che anticamente aiutavano i marinai nelle loro uscite in barca.
è una carta positiva per un buon lavoro futuro se fatto seguendo le proprie stelle.

-------------------------------------------------------

Carta In più (si poteva anche evitare di tirarla ) :

Il Diavolo Tarocco numero XV

Significato del Diavolo :

Il diavolo sul campo lavorativo è una buona carta, soprattutto se sostenuta dalle altre, anche se potrebbero esserci periodi di insicurezza e qualche investimento sbagliato.

----------------------------------------------------

Una carta che si può avere in più per comprendere il tutto, si può ottenere sommando i numeri delle tre carte XX + 0+ XVII che ci darà 47 / 4+7 = 11

Tarocco XI La Forza:

Questa carta parla del successo, ma un successo che non viene regalato, ci si dovrà impegnare e solo allora si riuscirà ad ottenere di più.

-------------------------------------------------------

In Tutto questo io ho messo solo i significati primari e che secondo me erano adatti alla domanda della persona in questione.

Il sunto della lettura è che anche se si crede di non aver intrapreso il lavoro giusto con pazienza e forza anche se ci saranno piccoli intoppi le cose andranno bene e il lavoro continuerà.

un abbraccio


n.b. queste lettura di tarocchi è stata fatta il 31/03/2016 ad una donna


giovedì 1 novembre 2018

Recensione libro - Il Gioco dei Tarocchi di A. C. de Gèbelin

scrennshot di katia vicario
Il Gioco dei Tarocchi di A. C. de Gèbelin

Questo testo potrebbe apparire ai più come inutile o incompleto o fantasioso, sinceramente non è ne più ne meno come gli altri testi sui tarocchi, almeno questo non è un copia e incolla come molti, anzi è bene ricordarlo questo testo è stato il primo testo a far uscire i Tarocchi dal loro uso come gioco d'azzardo e ha dargli significati esoterici in base ai loro simbolismi. Per capire le scelte di lettura di questo autore è bene informarsi su di esso e sulle scuole esoteriche a cui apparteneva.

--------------------------------------------------------------------------------

Antoine Court de Gébelin (Nizza, 1724-1728 – Parigi, 10 maggio 1784) è stato un letterato ed esoterista francese. Nato Antoine Court, aggiunse "de Gébelin" al proprio nome dal nome della nonna paterna.

Abbandonò il ministero di pastore protestante per dedicarsi ai suoi studi, che inclusero alcune delle principali teorie esoteriche dell'epoca, come i Rosacroce, l'ermetismo, la cabala, le teorie di Emanuel Swedenborg e la massoneria esoterica. È autore di una poderosa opera in volumi nel quale sostenne che l'umanità avesse vissuto una perduta età dell'oro, prima di frammentarsi in più civiltà disperdendo e dimenticando l'antica sapienza. La sua interpretazione dei tarocchi come creati dagli antichi sacerdoti Egizi per nascondervi la propria sapienza, diede inizio alla tradizione esoterica che li considera una fonte di conoscenza arcana.
....

I tarocchi

Nell'VIII volume di Le Monde primitif pubblicato nel 1781 incluse un suo saggio sui tarocchi. In questo racconta che la sua prima impressione nel vederli fu che esso fosse un resto dei mitici Libri di Thot. Senza disporre della traduzione dei geroglifici che Champollion effettuerà decenni dopo sviluppò una propria ricostruzione della loro storia, secondo la quale i sacerdoti Egizi avrebbero distillato le conoscenze dei Libri di Toth nelle immagini delle carte per affidarle quindi in custodia agli zingari che le avrebbero portate in Europa. De Gébelin associò inoltre i ventuno trionfi e Il Matto alle lettere dell'alfabeto egizio (ma che in realtà non sono ventidue) che affermò essere condivise con l'alfabeto ebraico.

Cercando di dare qualche concreta prova a sostegno della correttezza della sua teoria sull'origine egizia dei Tarocchi, Court de Gebelin riportò una serie di etimologie assolutamente false. Per esempio Ta-Ros, che significherebbe "sentiero reale della vita". Mat, "ucciso" o anche "incrinato", perché i folli, scriveva, sono sempre rappresentati con il cervello felé. Pa-Gad, cioè il Bagatto, che sarebbe traducibile con "signore del destino". Ma tali termini, in realtà, non alcun alcun rapporto con la lingua egizia.

L'VIII volume conteneva anche un saggio firmato da "M. le C. de M.***", successivamente identificato in Louis-Raphaël-Lucrèce de Fayolle, Conte de Mellet. Anche questo sosteneva la teoria dell'origine egizia dei tarocchi, ma differiva in diversi punti dalla ricostruzione di De Gébelin, per esempio indicando un'introduzione dei tarocchi in Europa molto più tarda e che le uniche carte importanti fossero i trionfi e Il Matto e che le rimanenti (i semi di coppe, denari, spade e bastoni) fossero state aggiunte solo per meglio mimetizzare i trionfi. Il conte de Mellet suggeriva anche l'uso dei tarocchi in cartomanzia come strumento divinatorio, uso che sarà ripreso due anni dopo da Etteilla, che pubblicò un manuale per la lettura dei tarocchi, che diventò molto popolare.

Il volume conteneva le incisioni dei 22 ''Atous'' e dei 4 Assi dei Tarocchi cosiddetti "marsigliesi", in cui gli elementi cristiani tradizionali erano stati eliminati o minimizzati. Per esempio Il Papa divenne l'"Alto Sacerdote", La Papessa l'"Alta Sacerdotessa", Il Carro fu trasformato in "Osiride trionfante", La Stella divenne Sirio (la "Canicola", o Stella del Cane) e la donna sotto di essa Iside. L'Appeso fu capovolto diventando La Prudenza (la quarta virtù cardinale che mancava dal mazzo dei tarocchi).


Fonte : https://it.wikipedia.org/wiki/Antoine_Court_de_G%C3%A9belin

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

E' un buon libro di base, naturalmente per l' epoca in cui è stato scritto era già approfondito come studio.

E' un testo che non può mancare nella biblioteca di uno studioso di Tarocchi come i testi di Papus o di Etteilla, il libricino che è veramente di poche pagine in cui ci sono rappresentazioni sommarie degli Arcani può dare diverse illuminanti visioni sul alcuni significati intrinseci del simbolismo della posizione nel mazzo etc.. Naturalmente tutto questo agli occhi di un profano sono praticamente invisibili. 

Il testo in questione va assolutamente ampliato con testi di riferimento delle scuole esoteriche che lui studiava e che seguiva. 

Viene stampato da Castelvecchi il prezzo si aggira sugli 8.50 euro per la versione cartacea e 4,99 euro per la versione kindle è possibile per il kindle leggerne un estratto. 

Sinceramente lo consiglio sia a chi è all'inizio e a chi è più esperto sono testi su cui si basa tutto il concetto moderno e conoscere il passato e le radici di qualcosa è la base per ogni conoscenza seria dell'argomento.

Recensione film - The Love Witch

The Love Witch



Un film del 2016 che in Italia naturalmente non è arrivato come molti altri, lo potete trovare in streaming sottotitolato in italiano o su DVD,  ma il DVD di cui per ora stando alle mie ricerche è possibile trovarlo solo nell'edizione inglese con sottotitoli in inglese e  spagnola e quindi con sottotitoli in spagnolo e catalano.
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Diretto da Anna Biller

Prodotto da Anna Biller

Scritto da  Anna Biller

Attori

Samantha Robinson
Gian Keys
Laura Waddell
Jeffrey Vincent Parise
Jared Sanford
Robert Seeley
Jennifer Ingrum


Musica di Anna Biller

Cinematografia di M. David Mullen

Edito da Anna Biller

Compagnia di produzione  Anna Biller Productions

Distribuito da  Oscilloscope Laboratories

Date di rilascio

Gennaio  31, 2016(International Film Festival Rotterdam)
Novembre  11, 2016(United States; limited)

Tempo 120 minuti

Paese    United States
Lingua   Inglese

Incassi al Box office $228,894


fonte informazioni : https://en.wikipedia.org/wiki/The_Love_Witch
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Un horror diverso dal solito, le scene sono abbastanza tranquille con pochissimo splatter, che riferisce parte della vita di questa strega che dopo aver avuto i suoi amanti usando la magia li uccide rimanendo sempre innocente davanti la legge.

Perché vederlo come un film sulla stregoneria?

Perché in esso troviamo dei rituali reali anche se miscelati a cose non utili.

The Love Witch parla principalmente di Wicca Gardneriana, di cui vediamo sia i rituali della congrega che i suoi rituali personali come la bottiglia della strega che seppellisce con uno dei suoi amanti o le bambole usate per i rituali di legamento amoroso e anche la produzione di prodotti per un negozio locale di oggettistica spirituale e stregonica.

Il film che unisce ambientazioni anacronistiche con ambientazioni e particolari del tutto moderni, questo aiuta lo spettatore a inserire tutto in un atmosfera fuori dal tempo.

Per me è stato uno dei migliori film sulle streghe dell'ultimo decennio in realtà e spero che presto si possa godere in Italiano, anche se di solito il doppiaggio in italiano distrugge almeno la metà dei film stranieri ...