martedì 5 febbraio 2013

Specchiatura



Questo purtroppo è un momento nella mia vita in cui tutto sta perdendo di forza, persone estranee o semi-estranee stanno creando intorno a me terra bruciata, perché è loro follia una visione in cui io dovrei sottomettermi ai loro giudizi e ai loro comportamenti, sta creando gravi danni alla mia famiglia. sinceramente non so come operare, anche perché non ne ho la forza: So che la luna ora è buona, in luna calante si usa  bandire cose o persone dalla propria vita è una luna in cui ci si purifica e in cui anche se contro il mio modo di intendere la stregoneria  si procede ad attaccare.  

Un buon consiglio di un amica, che sicuramente metterò in pratica è quello di fare uno specchio con il quale poter allontanare il male (questo consiglio lo ebbi molti mesi fà e ne feci uno), in gergo si chiama "specchiatura" ma ci sono vari modi per farla, si usano naturalmente degli specchi che  devono essere rotondi o almeno che nn abbiano spigoli, la simbologia cerchio, quadrato etc.. è importante a livello psicologico e magico. 

Deve essere solo specchio senza cornici od altro, va benedetto e purificato in luna piena, lasciandolo per tre giorni sotto sale alla luce della luna (quindi il giorno antecedente la fase piena fino al giorno dopo la luna piena), poi si dovrebbe marcare con un testimone della persona che lo usa, come testimone si possono usare dei capelli della persona che possono essere messi a retro dello specchio o della saliva, è importante non specchiarsi mai in esso e tenerlo in un panno nero. 

Naturalmente tutto questo va fatto nella luna piena antecedente all'uso, ma poi una volta fatto si può usare varie volte. 

Comunque si procede mettendosi verso sud od ovest e girando in senso antiorario mantenendo lo specchio rivolto all'esterno con entrambe le mani, prima tenendolo sul cuore e poi alzandolo in parallelo fino alla fronte, ripetendo una frase come : "si allontani da me ogni male nel nome di e ci si rivolge alla divinità che amiamo, rimando questa negatività al mittente" . 
Si gira, io di solito per tre volte, poi si richiude lo specchio nel panno e si mette lontano da occhi e mani indiscrete. 

Ora la cosa importante è crederci, nel senso che : la magia e la stregoneria funzionano solo se ci credi, se non credi che una cosa del genere possa migliorare la tua vita è inutile farlo. 

Questi rituali dai più semplici come questo a quelli più complicati, funzionano in base a quanto il tutto sia conforme con la persona che lo fa, inoltre il rito che si dica smuova energie o come le si vuole chiamare ha un importante impatto sulla psiche della persona, ad esempio io ora mi sento schiacciata da tutto questo marciume, dato che credo che fare questo piccolo rito possa aiutarmi la mia mente una volta operato il rito o meglio incantesimo, farà una specie di salto dallo stato in cui mi sento schiacciata alla possibilità di esserne libera e quindi di allontanare le paure e la pesantezza. 

Perchè non importa che si creda di muovere l'energia o che si creda negli Dei o altro, la cosa importante è credere che un tale gesto ci aiuterà, sicuramente queste persone non smetteranno improvvisamente di rompere, ma io sarò a un livello diverso di comprensione mentale e quindi riuscirò a gestire meglio quello che succede, perché una mente più aperta può trovare soluzioni migliori. 

Il potere della stregoneria è questo fare cose apparentemente assurde per portare la nostra mente a livelli più alti di percezione e quindi stare meglio. 

Anche il solo visualizzare a volte di fare delle cose, (dato che la nostra mente non separa ciò che è vissuto mentalmente da ciò che viviamo nella realtà) ci puo portare al cambiamento e miglioramento di noi stessi.