mercoledì 31 luglio 2013

Lughnasadh -1 Agosto - Sabba

Lughnasadh -1 Agosto - Sabba

Il 1° di Agosto per molti pagani è la Festa del Raccolto, per quelli che seguono le tradizioni celtiche è Lughnasadh, ossia la festa del Dio Lugh, che rappresenta sia il sole che il grano e come iconografia assomiglia un pò al Dio Apollo, ma il Dio della vegetazione e nella sua raffigurazione primordiale il Dio del Raccolto e della vegetazione è il Green Man, e con lui in questo giorno si festeggiano i raccolti che rappresentano la sua morte o sacrificio per sfamarci e la Madre Terra che dopo averlo accolto come morto nel suo grembo gli ridà nuova vita affinchè anche noi potremmo rinascere e prosperare. 


Ma chi come me vive in città e che il raccolto lo fà con la spesa al supermercato completamente scissa dal succedersi dei cicli naturali, è difficile cogliere in pieno questa analogia, l'unico modo per farlo sarebbe vivere in campagna e/o mettere in scena i miti dedicati a questa festa, perchè il teatro è maestro nello spiegare in modo catartico attraverso lo svolgimento del dramma i simbolismi e i riferimenti emozionali uniti ad essi. 

Un altra opportunità che abbiamo è il viaggio in meditazione verso terre e luoghi dove possiamo rivivere queste emozioni e riportarne un esperienza emotiva che può aiutarci a metterci in linea con le energie cosmiche che in questo momento noi viviamo senza rendercene conto, naturalmente questo non giova solo alla nostra mente ma anche al nostro corpo e spirito. 

Io personalmente non festeggio Lughnasadh, perchè non appartiene alle festività che seguo, ma in passato molti anni fà lo festeggiavo, seguivo la ruota dell'anno classica, ma man mano che andavo avanti con la pratica ho creato una mia ruota, dedicato alle divinità e alle feste che seguono il mio modo di vedere il calendario sacro. 

Perchè il vero scopo di seguire queste festività è quello di seguire un calendario sacro in cui ad ogni festività noi ricordiamo ciò che siamo, quello che abbiamo fatto, quello che saremo e diamo modo al nostro spirito di armonizzarsi con la natura e con le sue energie, dandoci modo di riflettere e di attuare ciò che è meglio per noi.

Cercando idee da suggerire, mi sono imbattuta in un blog in cui ho trovato un viaggio meditativo interessante:


http://spiritsandsouls.com/LammasMedbyCE.htm

per il rito oltre alla meditazione consiglio lo schema rituale del Reclaiming :

http://www.reclaiming.org/about/witchfaq/ritual-structure.html


Scheda Sabba/Tregenda

nome: Lughnasadh

altri nomi: Lammas, Lugnasad, Lugnassad, Lunasa

Celebrazione: Dio/Dea della vegetazione, raccolto, morte, gratitudine per ciò che si è ottenuto, completamento ciclo di vita, appartiene ai quattro Sabba maggiori

Colori: Oro, Giallo,Rosso

Simboli: Fiori e Frutti Estivi, Cereali

Note: elemento fuoco, festival di luce, stella associata Sirio