martedì 31 dicembre 2013

Lo Smudging

Lo Smudging è una tecnica di purificazione attraverso il fumo, di alcune piante che sono viste come particolarmente potenti per allontanare negatività e e energie indesiderate sia dalle cose che dalle persone. L'usare dei mazzetti di queste erbe legati insieme a cui si dà fuoco è una tradizione che ci arriva dai Nativi Americani che usano mazzetti di salvia bianca che cresce nei loro deserti o dei mazzetti di rametti di cedro che hanno un odore particolarmente fresco e dolciastro che io adoro. Le erbe per purificare luoghi o persone sono di tanti tipi a seconda delle tradizioni e dei luoghi dove vivono le persone, qui in italia si usa solitamente l'incenso meglio se olibano bruciato in piccoli braceri che si portano in giro per la casa, nel rito di purificazione di solito si procede così: con il volto rivolto a nord si accende il carboncino e si mettono tre grani di olibano si recita una preghiera che sarà a scelta a secondo della divinità a cui si chiede aiuto e si inizia a percorrere tutta la casa in senso antiorario, continuando a fumigare e pregare fino a ritornare al punto di partenza, è molto importante fumigare bene gli spigoli e i luoghi bui della casa, una volta arrivati al punto di partenza si mettono altri tre grani di olibano e si recita una preghiera di ringraziamento, per le persone se si è almeno in due, sempre rivolti a nord si mettono tre grani di olibano nel bracere e poi si esegue un giro antiorario intorno alla persona che si vuole purificare e poi altri movimenti che vanno dall'alto verso il basso  intorno a tutta la persona, alcuni con la mano mandano verso la persona il fumo dell'incenso all'altezza dei sette chakra, in tutto questo si possono recitare preghiere verso le divinità che si scelgono. l'uso dell'incenso ci viene da tradizioni ebraiche, egizie e greche, in cui l'orfismo faceva un gran uso di incensi come sacrificio agli Dei. Le erbe tradizionali o che vengono di solito usate dalle mie amiche sono l'olivo, il rosmarino alcuni il cipresso e l'artemisia. Ogni paese ha la sua pianta che scaccia il male, nella cultura Afro si usa il palo santo. Ora va molto di moda usare questi mazzetti di erbe che vengono solitamente preparati con cedro, salvia bianca e a volte lavanda, un altra erba che sta andando di moda e la sweetgrass o savastana odorata che è una pianta argentina che cresce spontanea. Io credo che la cosa migliore da usare siano le piante nostrane che sono energeticamente più armoniche con noi che viviamo qui. Metto un video che spiega come fare lo smudging secondo le tradizioni dei Nativi Americani, un consiglio se siete da soli e volete incensarvi o comunque purificarvi con i fumi di incensi o piante mettete il bracere a terra e poi mettetevi su di esso a gambe aperte e lasciate che il fumo salga verso la vostra testa, rimanente per qualche minuto così mentre pregate o visualizzate quest'energia che sale dalla terra e che vi purifica e vi protegge e l'energia negativa che scende attraverso i piedi nelle profondità della terra, mettere il bracere in questo modo io l'ho imparato in India, viene anche utilizzato così in Africa ed è un buon modo per evitare di scottarsi durante il rito.