mercoledì 16 marzo 2016

Catena di S.Antonio

 
Carissima ragazza che mi hai scritto ben tre commenti in cui ripetevi lo stesso messaggio indicandolo come un incantesimo d'amore con l'obbligo se si voleva veder risolto il proprio problema amoroso di scriverlo altre tre volte su blog o siti così da propagarlo, sappi che le Catene di S.Antonio sono truffe in qualsiasi campo si facciano dai soldi ai desideri. Un tempo le persone avevano paura di queste catene di lettere che venivano mandate a caso e che bisognava rispedire a più persone, io personalmente ho sempre buttato a volte rispedito la cenere del foglietto bruciato e mi sono sempre abbastanza incavolata con chi aveva spedito, ma adesso nell'era di internet in cui tutti siamo alla visione di tutti e che mandare questi messaggi è più semplice, sappi che questo non è il modo per ottenere qualcosa oltre ai cattivi pensieri delle persone a cui hai inviato il testo, quindi ti attiri solo energia negativa portandolo avanti.



Se vuoi cercare di influenzare la persona che non torna da te, prima cerca di capire perché se ne è andata, le persone non smettono di amare all'improvviso e se non state più insieme cè qualcosa che non và ... capito questo puoi cercare di fare una preghiera o incantesimo usando una candela rossa di venerdì all'ora di venere e scrivendo il tuo desiderio su un foglietto e visualizzando la persona amata, mentre fai questo recita la tua richiesta alla divinità dell'amore che tu conosci e se sei cristiana come credo chiedilo alla Madonna, accendi la candela e poi brucia il foglietto e lascia bruciare completamente la candela rossa (prendila piccola se non vuoi che duri tutta la notte). Vai a dormire e spera che il tuo messaggio lanciato nell'universo venga esaudito. La mattina dopo prendi tutto quello che è rimasto cenere e candela e sotterralo da qualche parte anche in un vaso di fiori. Questo funzionerà molto meglio della catena di S.Antonio che mi hai mandato. Ma ricorda gli incantesimi funzionano solo se cè ancora qualcosa nel cuore dell'uomo che desideri altrimenti non ci sono speranze e forse è meglio se questo amore è finito probabilmente non era l'amore della tua vita ....  un abbraccio


 
n.b. le ore planetarie si calcolano prendendo per le ore diurne l'ora dell'alba e del tramonto del sole e delle ore notturne l'ora del tramonto e dell'alba del giorno dopo, ti consiglio di usare quelle notturne come ore per avere un maggiore effetto, dall'ora del tramonto calcola 60 minuti e avrai la prima ora e così tutte le altre.
Questo è il metodo semplice poi ci sono metodi molto più complicati ma non siamo a una lezione ne di astronomia ne di matematica.
 
 
n.b.  Per potenziare questa richiesta potresti farla in Luna Piena o in Luna Crescente magari guardando la luna stessa. La Luna Piena è quella bianca e completamente rotonda la Luna Crescente è la luna che va da quella nera a quella bianca.