giovedì 3 maggio 2018

Ai principianti nella lettura dei Tarocchi

Dal Mio vecchio blog sulla cartomanzia che ormai non c'è più ho rivalutato questo articolo






Chiacchierando nel mio gruppo online su facebook si arriva sempre ad alcune conclusioni interessanti, gli argomenti interessanti questa settimana che solitamente non vengono quasi mai discussi in questi gruppi sono i testi, gli autori, le scuole iniziatiche, e i consigli per chi è all'inizio ....

Soprattutto i consigli che si possono dare a un principiante nella lettura dei tarocchi, purtroppo i testi in italiano sui tarocchi sono tanti ma di pessima qualità e quasi tutti si copiano l'uno con l'altro, poi ora in moltissimi copiano direttamente da internet e poi pubblicano testi che non hanno "ne capo e ne coda", quello che posso dire è che se dovete comprare dei libri sui Tarocchi scegliete autori che hanno anche disegnato un mazzo di Tarocchi, accertatevi che il testo che avete sia stato scritto dal disegnatore e non reinterpretato, al massimo deve essere solo tradotto dall'originale e non riassunto ....

Non fidatevi di autori che hanno scritto tantissimi libri ma non hanno detto nulla di interessante, cercate le credenziali su questo autore ormai in rete qualsiasi autore vivo o morto ha un sito o un blog o dei video in cui spiega il suo lavoro o in cui lo fanno i suoi fan, se nelle spiegazioni delle carte trovate troppi significati e a volte anche contraddittori lasciate perdere quel libro, sicuramente è una copiatura di altri, non comprate mai un testo sui tarocchi se non avete la possibilità di leggerne un anteprima, a volte è possibile leggerle online altre volte magari andate in una libreria o in una biblioteca comunale e cercate il testo in questione e dategli una letta veloce per farvi un idea ....

Non fidatevi nemmeno dei commenti e delle recensioni che trovate in giro, ci sono molti siti che pagano persone per scrivere recensioni positive e quindi non vere, e se una persona non ha letto molti testi non può fare confronti, se poi ha letto solo pessimi testi è ancora peggio. Quello che posso consigliarvi è all'inizio non comprate nessun testo e come carte divinatorie vanno bene anche i mazzi piccoli che trovate nei giornali dove ci sono solo gli arcani maggiori, (questo non è valido se volete studiare la Tarologia, lì ci sono pochi autori e i mazzi che dovete per forza avere sono quelli usati in quei libri), altrimenti stampateveli e poi ritagliateli, per iniziare vanno bene, tanto all'inizio voi studierete solo gli Arcani Maggiori perché sono i più diretti nell'interpretazione, man mano che ci prendete confidenza troverete anche il vostro mazzo.

Per interpretare i Tarocchi si i libri vi sono utili, ma il vero testo a cui dovete dare ragione e seguire sono le carte, i Tarocchi hanno un linguaggio visivo e non scritto, quello che vedete vi dirà cosa significa la carta, non i libri scritti su di loro, quindi se siete agli inizi quello che trovate online va benissimo, ma date importanza a guardare bene le figure ... sviluppare l'intuito è alla base dell'arte divinatoria con qualsiasi mezzo, che siano carte, candele, specchi, etc...

I significati in modo semplice dei 22 arcani maggiori

Il Matto -- n° 0 --  inizio, nuove possibilità
Il Bagatto -- n° 1-- abbiamo tutti gli strumenti per fare
La Papessa -- n° 2 -- i segreti vanno svelati
Imperatrice -- n° 3 -- io so quello che faccio
Imperatore -- n° 4 -- questo è il mio volere
Il Papa -- n° 5 -- la sapienza e la pazienza
Gli amanti -- n° 6 -- bisogna scegliere
Il Carro -- n° 7 -- è il momento di andare
La Forza -- n° 8 -- tutto andrà bene
L' Eremita -- n° 9 -- è tempo di pensarci sopra
La Ruota della Fortuna -- n° 10 -- attendere gli eventi
La Giustizia -- n° 11 -- trovare un equilibrio
L' Appeso -- n° 12 -- bisogna trovare un nuovo punto di vista
La Morte -- n° 13 -- cambiamento improvviso
La Temperanza -- n° 14 -- con il tempo tutto si aggiusta
Il Diavolo -- n° 15 -- imprevisti
La Torre -- n° 16 --  cambiamenti improvvisi e traumatici
La Stella -- n° 17 --speranza
La Luna -- n° 18 -- paure inconsce
Il Sole -- n° 19 -- si farà luce
Il Giudizio -- n° 20 -- saremo tutti giudicati
Il Mondo -- n° 21 -- arrivo, coronamento, fine delle azioni

( fattomi notare da una signora nella pagina fb Tarocchi, in cui mi dice che c'è un errore nella numerazione dell'Arcano della Forza -8- e della Giustizia -11- , posso dire che questa numerazione è quella del mazzo Rider Waite o Waite-Smith che si differenzia dagli altri mazzi di Tarocchi perché inverte la posizione della Forza -11- e della Giustizia -8- che si trova negli altri mazzi di Tarocchi, in quanto il mazzo Rider Waite segue le indicazioni della scuola esoterica della Golden Dawn, mi scuso naturalmente chi non studia i Tarocchi non conosce la differenza, comunque la differenza è solo numerica e non di significato cartomantico )

Questi sono i significati primari che io vedo nelle carte, poi a seconda della lettura della posizione e della sequenza e soprattutto della domanda e del tipo di interpretazione che devo dare e con l'intuito riesco a leggerli e a capire cosa sta accadendo e cosa mi vogliono dire le carte, sono le prime parole che mi vengono in mente quando le estraggo.
Prendete questi significati come il libricino riassuntivo che mettono nei mazzi delle carte e da cui tutti iniziamo .....

Quando dovete fare una stesa o lettura delle carte scegliete giochi con poche carte e soprattutto giochi che siano semplici. Iniziare con tre carte è più che sufficiente, più carte estrarrete e più sarà confusionario il responso e più confusione vi si creerà in testa.





Ci sono carte per le quali è necessario tirare almeno un altra sopra di essa per capirne l'effetto e lo sviluppo, queste carte solitamente sono carte di movimento o che rappresentano una scelta o un cambiamento ... ( come mi è stato fatto notare in una domanda sulla pagina, queste carte devono trovarsi alla fine della lettura, seguendo lo schema in alto delle tre carte devono trovarsi nella posizione 3 e allora si prenderà un altra carta, così avremo un responso più certo nella lettura )

E sono queste:

Il Matto - dove andrà? ;
Gli Amanti - cosa sceglierà? ;
Il Carro - dove andrà? ;
La Ruota della Fortuna - dove girerà? ;
La Morte - come cambierà ?;
Il Diavolo - cosa ci legherà? ;
La Torre - in cosa cadrà ;
Il Giudizio - come ci giudicherà?
Il Mondo - che cosa si chiuderà?


Ci sono molti modi per cercare di memorizzare i significati e di raggruppare gli Arcani maggiori per poterli capire meglio, cercare di formare le coppie degli opposti è un buon esercizio prendete una carta dal mazzo e poi cercatene il suo opposto es. Gli Amanti sono l'opposto del Diavolo, se mettete le carte vicine ve ne accorgerete, il matto è l'opposto del mondo, etc..

Potete decidere di tenere un Tarot Journal un diario in cui ogni volta che farete le carte o che trovate un significato nuovo o altro lo aggiornate con le vostre esperienze, prendere ogni giorno o settimana una carta e studiarla appuntando i simboli, quello che ispira e quello che trovate scritto....

All'inizio è meglio imparare a leggere le carte dei tarocchi solo al dritto in modo da non avere troppi significati in mente, inoltre le carte se vogliono essere negative lo saranno, poi ci sono diverse scuole di pensiero sul leggere al dritto o al rovescio le carte, ma all'inizio quando ancora nemmeno sapete il perché alcuni le leggono solo al dritto  e perché altri invece no, lasciate perdere ...

Nelle letture all'inizio cercate di capire quali carte possono essere positive e quali negative, quale carta può rappresentare la persona per cui le fate e se esce nella lettura e ricordate sempre le carte non sempre rispondono alla nostra domanda a volte consigliano un comportamento da avere o ci parlano di qualcosa da capire prima di agire, le carte rispondono sempre, ma per come in un certo senso noi chiediamo, se le nostre domande sono confuse non avremo una risposta diretta, se le nostre domande sono troppo complicate non avremo una risposta diretta, domande semplici, dirette e concise ci aiuteranno a capire cosa vogliono dirci le carte.

Se una carta vi rimane complicata da decifrare, tirate su di essa come spiegazione altre tre carte, per capire cosa intende dirvi.

Quando leggete le carte dovete essere tranquilli e non ansiosi, non nervosi e nemmeno depressi

Ricordarsi sempre che sono carte e che è un gioco, la vera vita non si basa su di esse, esse devono essere uno spunto di riflessione e non altro.

Attendere da una settimana un mese per ripetere una lettura sullo stesso argomento, rifarle soltanto se non si è compreso il messaggio chiedendo chiarimenti.

Confrontatevi il più possibile con chi come voi li sta studiando

Non abbattetevi alle prime difficoltà, nessuno "nasce imparato"

Siate felici quando le prendete, guardatele rigiratele nelle mani, cercate di sentirle, leggete i loro disegni, giocateci, portatevele dietro come amuleti, ognuno di loro ha una sua forza specifica, mettetele come sfondo sul pc, etc..